Servizio di posizione di Windows 10 e privacy – Privacy Microsoft

Servizio di posizione di Windows 10 e privacy

Alcune app devono sapere quando ti trovi in una posizione specifica per funzionare correttamente. Se ad esempio hai richiesto a un'app di ricordarti di acquistare il pane quando sei al supermercato, l'app deve sapere quando ti trovi nel supermercato. Per consentirti di visualizzare mappe della tua destinazione o fornirti un elenco di negozi e ristoranti vicino a te, molti servizi e app richiedono informazioni sulla posizione dal tuo dispositivo. Ecco quello che fa il servizio di posizione di Windows 10: comunica alle app e ai servizi dove sei o dove sei stato, per consentirti di ottenere informazioni più pertinenti.

Quando che raccogliamo dei dati, vogliamo essere certi che sia la scelta giusta per te. Ecco perché forniamo le informazioni sul servizio di posizione e le impostazioni descritte di seguito. Per maggiori informazioni su posizione e privacy, vedi le sezioni relative alla posizione della Informativa sulla privacy Microsoft.

Funzionamento delle impostazioni della posizione

La prima volta che un'app che usa i servizi di posizione di Windows ha bisogno della posizione del dispositivo o della cronologia delle posizioni, l'app chiederà l'autorizzazione. Se concedi l'autorizzazione a un'app ma in seguito cambi idea, puoi disattivare l'accesso dell'app alla posizione del dispositivo in Impostazioni   > Privacy > Posizione.

Cronologia posizioni

Alcune app e alcuni servizi di Windows che usano informazioni sulla posizione usano anche la cronologia delle posizioni. Quando l'impostazione per il rilevamento della posizione è attivata, le posizioni cercate dalle app e dai servizi vengono archiviate nel dispositivo per un certo periodo (24 ore in Windows 10), quindi vengono eliminate. Le app che hanno accesso a queste informazioni verranno contrassegnate Usa la cronologia delle posizioni nella pagina delle impostazioni della posizione.

Posizione predefinita

Puoi impostare per il tuo PC una posizione predefinita che può essere usata da Windows, dalle app e dai servizi quando non è possibile rilevare una posizione più precisa tramite GPS o con altri metodi.

Recinti virtuali

Alcune app usano i recinti virtuali, che possono attivare o disattivare particolari servizi o visualizzare informazioni utili quando ti trovi in un'area definita (delimitata con un “recinto”) dall'app. Un'app può usare i recinti virtuali solo se il rilevamento della posizione è stato attivato per tale app. Se una delle tue app di Windows usa i recinti virtuali, vedrai Una o più app stanno usando il monitoraggio dei recinti virtuali nella pagina delle impostazioni della posizione.

Cortana

Cortana funziona in modo ottimale quando ha accesso alla posizione del tuo dispositivo e alla cronologia delle posizioni, che può usare per aiutarti, ad esempio fornendoti avvisi sul traffico prima di partire o inviandoti promemoria basati sulla posizione come “Sei vicino al negozio di alimentari, dove volevi comprare il latte”. Cortana raccoglie periodicamente la tua posizione, anche se non stai interagendo con lei, ad esempio quando ti connetti al Wi‑Fi o ti disconnetti dal Bluetooth. Quando Cortana è attivata, anche l'app Ricerca ha accesso a tutte le informazioni sulla posizione del dispositivo e invia automaticamente tali informazioni a Bing quando Cortana suggerisce termini di ricerca e risultati Web da usare in Bing, come descritto nell'informativa sulla privacy. Se non vuoi che Cortana possa accedere alla posizione del tuo dispositivo, segui questi passaggi:

  1. Vai a Cortana > Impostazioni   > Autorizzazioni e cronologia.
  2. Seleziona Gestisci le informazioni a cui può accedere Cortana da questo dispositivo.
  3. Configura l'impostazione Posizione su Dis‭attivato.

Microsoft Edge

Quando il rilevamento della posizione è attivato per Microsoft Edge, hai ancora il controllo sui siti Web che possono accedere alla posizione del dispositivo. Microsoft Edge richiede l'autorizzazione la prima volta che visiti un sito Web che rileva le informazioni sulla posizione. Puoi disattivare l'autorizzazione per la posizione per un sito Web nelle impostazioni di Microsoft Edge.

Uso della batteria

Il servizio di posizione di Windows non implica un consumo elevato della batteria. Di fatto, mantenere acceso lo schermo mentre si seguono le indicazioni stradali fino alla destinazione comporta un consumo energetico molto più elevato rispetto al servizio di posizione.

Eccezioni per l'impostazione della posizione

Anche se hai disattivato il servizio di posizione di Windows per il tuo dispositivo o account utente, alcuni servizi e app possono usare tecnologie come l'analisi Bluetooth e Wi-Fi per determinare la posizione del dispositivo. Nella maggior parte dei casi, questo avviene solo per app e servizi che vengono forniti con Windows o disponibili in Microsoft Store.

Le app Desktop non richiedono l'autorizzazione per rilevare la posizione del dispositivo e non sono presenti nell'elenco Scegli le app che possono usare la tua posizione esatta . Informazioni sulle applicazioni Desktop Di solito, si scaricano da Internet o si installano con qualche tipo di supporto, come un CD, un DVD o un dispositivo di archiviazione USB. Vengono avviate con un file EXE o DLL e vengono in genere eseguite nel dispositivo, a differenza delle app basate sul Web (eseguite nel cloud). Le app Desktop sono disponibili anche in Microsoft Store.

Per consentirti di ritrovare dispositivi smarriti, restare connesso a Internet e ottenere aiuto in caso di emergenza, servizi Microsoft come Trova il mio dispositivo, la connessione ad hotspot Wi-Fi e le chiamate Wi-Fi (ad esempio, per le chiamate a servizi di emergenza) avranno comunque accesso alla posizione del dispositivo, se sono attivati per il tuo dispositivo. Il tuo operatore mobile avrà inoltre accesso alla posizione del tuo dispositivo se questo è dotato di una scheda SIM o usa un servizio cellulare. Leggi le informative sulla privacy degli editori delle app e degli operatori mobili per informazioni su come viene usata la posizione del dispositivo in tali app e servizi.

Come viene creato il database dei servizi di posizione

Per fornire i servizi di posizione, Microsoft registra la posizione dei ripetitori delle reti mobili e dei punti di accesso Wi-Fi. Il database di Microsoft può includere gli indirizzi MAC del tuo router wireless o di altri dispositivi di rete Wi-Fi. Gli indirizzi MAC non vengono associati a te personalmente o ai dispositivi connessi alla tua rete.

Per impedire a Microsoft di usare gli indirizzi MAC dei tuoi punti di accesso Wi-Fi nel database dei servizi di posizione, visita Rifiutare esplicitamente i servizi di posizione.

Come ti manteniamo informato: l'icona della posizione

Quando una o più app stanno usando la posizione del tuo dispositivo tramite il servizio di posizione di Windows, vedrai l'icona della posizione nell'area di notifica della barra delle applicazioni (nei PC Windows 10) o nella barra di stato nella parte superiore dello schermo (nei dispositivi Windows 10 Mobile). L'icona non verrà visualizzata per i recinti virtuali.

Per mostrare o nascondere l'icona della posizione:

Nei PC Windows 10:

  1. Vai a Start  , scegli Impostazioni  .
  2. Seleziona Sistema > Notifiche e azioni > Aggiungi o rimuovi azioni rapide.
  3. Attiva o disattiva Posizione .

In Windows 10 Mobile:

  1. Vai a Impostazioni  .
  2. Seleziona Privacy > Posizione.
  3. Attiva o disattiva Mostra icona della posizione .

Se usi un dispositivo assegnato a te dall'ufficio per cui lavori o se usi un dispositivo personale al lavoro, potresti non essere in grado di modificare le impostazioni della posizione. In tal caso, vedrai il messaggio Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione nella parte superiore della pagina delle impostazioni della posizione.

Come controllare le impostazioni della posizione

Le impostazioni della posizione di Windows consentono di controllare quali app di Windows possono usare la posizione del dispositivo e le informazioni della cronologia delle posizioni. Per controllare le impostazioni della posizione, vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione.

Per cancellare la cronologia delle posizioni, riavvia il dispositivo o vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione, quindi in Cronologia posizioni seleziona Cancella. Cancellando la cronologia delle posizioni viene cancellata solo la cronologia nel dispositivo. Le app che hanno eseguito l'accesso alla cronologia, prima che venisse cancellata, potrebbero averla archiviata altrove. Per altre informazioni, vedi le informative sulla privacy delle app.

Per cancellare la cronologia delle posizioni archiviata nel cloud e associata al tuo account Microsoft, vai a account.microsoft.com e assicurati di avere effettuato l'accesso al tuo account Microsoft. Seleziona Cancella le attività relative alla posizione, quindi Cancella.

Per attivare o disattivare il servizio di posizione di Windows:

Nel PC:

  1. Vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione.
  2. Per controllare la posizione per l'intero PC (se sei un amministratore del computer), seleziona Modifica, quindi attiva o disattiva Posizione nella finestra visualizzata.
  3. Per controllare la posizione solo per il tuo account utente, imposta Servizio di posizione su Attivato oppure Dis‭attivato. Se l'opzione Rilevamento della posizione disattivato per questo dispositivo viene visualizzata nella pagina delle impostazioni, non potrai attivare Servizio di posizione per un singolo account utente.

Nel tuo dispositivo mobile:

  1. Vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione.
  2. Seleziona Posizione per attivare o disattivare l'impostazione.

Per decidere se una singola app può avere accesso alla posizione:

  1. Vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione.
  2. Attiva o disattiva ogni app in Scegli le app che possono usare la tua posizione esatta. In un PC ogni utente può eseguire la stessa operazione per il proprio account. Se l'opzione Servizio di posizione è Dis‭attivato per il tuo account utente, non è possibile attivare le opzioni di attivazione/disattivazione finché Servizio di posizione è Attivato.

Per modificare la posizione predefinita per il tuo PC che può essere usata da Windows, dalle app e dai servizi quando non è possibile rilevare una posizione più precisa:

  1. Vai a Impostazioni   > Privacy > Posizione.
  2. In Posizione predefinitaseleziona Predefinito.
  3. Verrà aperta l'app Mappe Windows. Segui le istruzioni per modificare la posizione predefinita.